Le Stagioni del Trading online

Le stagioni del trading online

Le stagioni del trading online: di cosa si tratta?

Le stagioni del trading online sono un argomento di cui si è parlato spesso nel corso di quest’anni, oggi cercheremo di approfondire al meglio per togliervi ogni dubbio.
I cicli del calendario sono un ottimo modo per rimanere in sintonia con il mercato.

Sapevamo da articoli precedenti pubblicati sul nostro sito, che le informazioni e i volumi di scambio possono variare su base:

  • Annua;
  • Mensile;
  • Giornaliera.

Abbiamo visto anche come queste informazioni possono influenzare l’esito dei vostri commerci, ma lo sapevate che possono essere influenzate anche dalle stagioni?

Molti operatori dei mercati finanziari non conoscono la differenza tra le diverse stagioni del trading online e oggi cercheremo di colmare questa lacuna.

La stagionalità del trading, non è un concetto scontato o semplice, e occorre prendersi del tempo prima di capire come fare affidamento ad informazioni che variano a seconda della stagione.

Detto questo, cerchiamo di entrare nel discorso e capire quando e come fare trading online con le stagioni.

Le stagioni più redditizie per trading

Abbiamo studiato in un altro articolo le variazioni del trading su base giornaliera, ovvero i diversi momenti della giornata in cui è meglio o peggio fare trading online, nonché le ore di negoziazione per tutti i mercati finanziari del Mondo, i giorni della settimana più redditizi e i mesi migliori dove i mercati rilasciano le migliori occasioni.
Oggi completiamo il quadro parlando delle stagioni più redditizie e vi anticipiamo immediatamente che:

La stagione migliore per fare trading è l’inverno.

Le stagioni influenzano la direzione del mercato

L’articolo di oggi serve per consegnarvi un valore importante del trading, ovvero la consapevolezza che è possibile in un momento dell’anno guadagnare più utili rispetto ad un altro.

PREMESSA: questo articolo non vuole incoraggiarvi a fare trading in un determinato periodo, per poi smettere in un altro… NO! È solo una presa di coscienza delle proprie capacità e possibilità in ogni momento dell’anno: 365 giorni su 365 giorni di trading.
Questa consapevolezza è importantissima per prendere decisioni di trading e può avere un grande impatto sul vostro commercio, nonché sulle scadenze e decisioni per la direzione.

Il cambiamento delle stagioni

Le stagioni del trading online

Le stagioni del trading online

Le stagioni possono avere un grande impatto sulle aspettative di mercato. A loro volta le aspettative di mercato hanno un grande impatto sulla direzione generale dei prezzi.”
Data per certa questa stretta correlazione, sappiamo anche che alcune stagioni sono più attive di altre dal punto di vista del commercio.

Legate alle stagioni ci sono:

  • Produzione;
  • Acquisti;
  • Vendite;
  • Assunzioni;

con valori nettamente diversi!

Ad esempio in autunno e all’inizio dell’inverno il consumatore è più portato a fare acquisti, mente in primavera si affacciano lavori e quindi assunzioni di personale.

“L’analisi fondamentale a lungo termine deve prendere in considerazioni i diversi fattori scaturiti dalla diversità stagionale, e le conseguenti concentrazioni dei rapporti dei guadagni.”

Autunno e inverno

E’ la stagione dei forti guadagni, circa 4 mesi dell’anno con movimenti di mercato reali, e caratterizzato da reali tendenze.
Gli altri periodi dell’anno mancano di questa presenza reale sul mercato, soprattutto in termini di volume. Non esiste un volume di scambio tale durante le stagioni della primavera/estate.