forex trading

Come fare Forex trading online

Le principali coppie di valute Forex per essere conosciute, non necessitano di nessun bagaglio o conoscenza dei mercati finanziari in quanto sono un lessico ormai consolidato nella nostra quotidianità, ma commerciare su di esse e tutt’altra storia o compito arduo.

Questo è probabilmente uno dei motivi per cui il Forex ha una cattiva reputazione.

Infatti, basta parlare con un trader alle prime armi per rendersi conto che spesso le speranze finanziarie sono lontane dalla realtà, soprattutto quando è in discussione l’opportunità di sperimentare l’attività di trading sul Forex.

La realtà è più crudele, perché non è dato a chiunque la possibilità di generare abbastanza profitti sul mercato Forex per vivere decentemente.

Come dice il proverbio, a Brave Heart nulla è impossibile, ma per un trader di successo sarà comunque necessario dedicare lunghe ore alla comprensione dei meccanismi di cambio dei mercato.

Una volta compreso questo passaggio, il Forex trading sui vari mercati finanziari può essere un’attività gratificante intellettualmente e soprattutto finanziariamente.

Sei un trader principiante e vuoi mettere le probabilità dalla tua parte? ecco alcuni consigli per iniziare a fare trading Forex.

Fase 1: Capire il mercato dei cambi

Forex è acronimo di Foreign Exchange, è il mercato finanziario più liquido al mondo in cui le valute sono scambiate con la valuta di paesi diversi. Si compone di decine di coppie di valute chiamate a croce, dove è possibile ipotizzare la coppia di valute EUR-USD o USD-GBP. Una delle peculiarità del Forex è che è accessibile 24h / 24 e 7/7.

Fase 2: seguire una seria formazione

Per speculare sul mercato delle valute in modo corretto, non è un segreto, ed è assolutamente necessario studiare come un operatore professionista. Essere trader non si improvvisa. Il Forex trading è facilmente accessibile, e per questo ci sono molti modi per farlo. Siti specializzati, come ad esempio i blog, ma anche libri e video di formazione offerti sulle piattaforme broker online.

Fase 3: iniziare con un conto demo

Una volta che l’investitore principiante avrà acquisito i fondamentali necessari per speculare sulle coppie di valute, si può contare su un conto demo gratuito. La maggior parte dei broker forex offrono conti demo gratuiti con un denaro virtuale per acquisire familiarità con l’interfaccia di gestione degli ordini o testare le proprie strategie reali, in condizioni di mercato reali ma con soldi virtuali.

Fase 4: padroneggiare le tecniche analitiche

E’ quindi importante determinare il proprio stile di trading, perché ogni essere umano è diverso e ha un carattere proprio. Alcuni sono più a loro agio con un’analisi tecnica, mentre altri preferiscono l’analisi fondamentale. Non c’è un modo migliore rispetto agli altri, dipende dalla psicologia del trader.

Fase 5: stabilire la propria strategia di trading

Lo sviluppo di una strategia di trading vincente è un processo lungo che richiede umiltà e pazienza. Infatti, tutti i commercianti che hanno successo passano attraverso questa fase, è improbabile che possano trovare una strategia che funzionerà in modo ottimale al primo tentativo.

Passo 6: scegliere il giusto broker forex

La scelta del broker, è un passo importante, perché è lui che funge da mediatore tra il commerciante e il mercato valutario. E’ indispensabile scegliere un mediatore regolamentato, vale a dire, autorizzato dalle autorità di vigilanza finanziaria del proprio paese. La diversità delle coppie di valute disponibili e la quantità di spese e commissioni incassate sono i criteri importanti che influenzano le prestazioni e il rendimento delle posizioni negoziate.

Questi pochi passi servono come una rapida risposta alla cattiva reputazione del Forex, in gran parte a causa della violenza delle inversioni di tendenza. L’ultima delle quali è la decisione della Banca nazionale svizzera di abbandonare la sua politica di tasso minimo con l’euro.

Una decisione che ha rovinato molti professionisti privati e istituzionali.

Tuttavia, seguendo questi pochi passi, e attraverso il duro lavoro è del tutto possibile per un investitore guadagnarsi una vita decente speculando sul tasso di cambio di Forex.

Per maggiori informazioni sul forex trading vedi: http://www.tradingmania.it/forex/

Rete ultrabroadband

Rete ultrabroadband

E’ stato stipulato un accordo di memorandum di intenti fra la Tiscali e la Huawei, accordo non impegnativo fra le parti, in attesa della vera e propria unione di forze per lo sviluppo della rete ultrabroadband con servizi multimedia sul nostro paese.

Dopo l’annuncio del progetto futuro il titolo è letteralmete decollato sfiorando la chiusura per eccesso di rialzo.

Oltre questo il progetto prevede anche l’intervento di un partner che si inserisca come finanziatore in buona parte dell’investimento per poter permettere di realizzare a livello nazionale di circa 1300 Base Station con tecnologia Long Term Evolution Time Division Duplex (LTE-TDD) che utilizzeranno la frequenza di 3.5 Ghz.

I tempi previsti per il completamento dei lavori è stato fissato in due anni ed inizieranno a settembre di quest’anno.

Verso le 15 il titolo Tiscali è arrivato a 0,0638 facendo registrare un aumento di oltre il 5%.

2015 positivo per Geox

2015 positivo per Geox

Il 2015 è stato un anno ottimo per il marchio Geox dato che il titolo ha chiuso in positivo del 7,18% con un Ebitda margin del 7,7% che nel 2018 arriverà all’11-12%.

Lo ha annunciato la stessa società approvando anche il bilancio ed il nuovo piano triennale.

Nel complesso i ricavi nel 2015 sono saliti a 901,1 milioni di euro, le vendite omogenee hanno fatto registrare una percentuale di aumento del 5,27% ed a tutt’oggi le vendite nei negozi diretti che possono essere comparate sono aumentate del 9,2%.

Il livello di Ebit si trova a 25,4 milioni dai 4,5 del 2014 e l’Ebidta è a 64,7 milioni in confronto ai 41,7 sempre del 2014.

La società si trova in una posizione di netta positività per un’ammontare di 22,5 milioni e questo ad una generazione di cassa di 49 milioni.

Nel triennio 2015-2018 la società prevede una crescita annua netta ad un tasso medio del 6,8% fino a circa 1.033 milioni che diventeranno 1.139 nel 2018.

Si verificherà un netto miglioramento della produttività che porterà l’Ebitda all’11-12% del fatturato nel finale del periodo.

La società durante questo periodo investirà anche 40 milioni di euro e tra gli obiettivi principali vi è la crescita progressiva nei vari mercati emergenti come quello inglese, americano, russo e cinese.

Trading binario

Opzioni binarie: Suggerimenti e strategie

In questa guida vi faremo conoscere alcune strategie mirate all’apprendimento delle opzioni binarie online, questi suggerimenti e consigli non ci garantiscono certo profitti consistenti, ma una volta appresi si possono iniziare trade vincenti rispetto al solito!

Approfittate dei Bonus

Così come si viene travolti da benvenuti vari e Bonus, all’atto dell’iscrizione a un broker di opzioni binarie on-line, si può anche fare pieno uso di essi.

Hedge Trades Binary utilizzando Cash bonus
Quando si combinano fino a due diverse opzioni di investimenti di trading online si possono sfruttare i bonus di benvenuto iscrivendosi a più siti di trading online in contemporanea, e con questo nuovo budget in regalo si possono aprire operazioni di trading opposte anche in più siti.

Così, mentre uno di quei trade sarà non proficuo, l’altro sarà naturalmente di successo e come tale un profitto fatto con i soldi del bonus!

Fare attenzione ai “Re-Deposit” Bonus

Sempre più siti di trading di opzioni binarie stanno offrendo ai propri clienti abituali e più fedeli i “Re-Deposit” Bonus, bonus di nuovo deposito, concessi di volta in volta che si effettua un deposito significativo, bonus che verrà accreditato sul nostro conto di trading, e, ovviamente, più soldi si avranno nel nostro account più possibilità si avrà di fare investimenti vincenti!

Domande sui Bonus delle opzioni binarie

Qui di seguito ci sono alcune delle domande più frequenti relative ai bonus delle opzioni binarie.

Quanto sono consistenti i bonus delle Opzioni Binarie?

La quantità di denaro che avremmo con un bonus di opzioni binarie dipenderà solo da quale piattaforma di broker di opzioni binarie sceglieremo d’iscriversi, non è raro che ci sia offerto un bonus del valore intero dell’importo depositato, ma bonus più consistenti possono essere, di volta in volta, disponibili.

Posso aprire più di un account per ogni piattaforma di trading online?

Se vi state chiedendo se è possibile aprire più di un account di trading in un particolare sito di trading di opzioni binarie per trarre beneficio dall’iscrizione e ricevere il bonus di benvenuto ripetutamente ogni volta, allora questo non è possibile anzi in questo modo i bonus verranno annullati!

I siti di trading online in opzioni binarie offrono i bonus sui dispositivi mobile?

Troverete lo stesso numero di bonus e lo stesso valore dei bonus disponibili, sia online che sui dispositivi mobile (smartphone, tablet …), per dare la possibilità d’iscriversi su un sito di trading online tramite un dispositivo mobile!

I canali di news e informazioni ci costringono a monitorare frequentemente le notizie riguardanti le oscillazioni del valore di una materia prima come oro, argento o seguire qualsiasi notizia che possa avere un effetto sul prezzo delle azioni di una società o sul valore della valuta di qualsiasi paese, per essere in grado di reagire immediatamente investendo con le scelte mirate nel trading online di opzioni binarie.

Molti siti di trading di opzioni binarie pubblicano le news giornaliere in apposite aree sulle proprie piattaforme, ma sarà più consigliabile per voi, per entrare in sintonia subito allenandosi nell’interpretazione di questi dati, seguire i canali specifici e di settore finanziari per essere in grado di reagire più rapidamente e posizionare le opzioni binarie in investimenti mirati!

Dovrei seguire il denaro?

Purtroppo molta gente, quando si parla di trading di opzioni binarie online, preferisce seguire le operazioni di trade degli altri investitori senza studiare opzioni e tattiche specifiche per ogni trade, o per il poco tempo a disposizione o per mancata esperienza.

Anche se questo potrebbe illudervi di aver avuto un profitto occasionale, nessuno si è mai arricchito seguendo altre traders nei propri investimenti, come tale si dovrebbe sempre essere preparati a assumersi la responsabilità di rischiare nel trading delle opzioni binarie, utilizzando la propria abilità nelle varie operazioni di trading online.

Dovreste cercare di avere sempre un dispositivo mobile al vostro fianco, pronto all’uso per negoziare in opzioni binarie quando siete in giro, accedendo velocemente alle piattaforme di trading mobili che i broker di trading online hanno a disposizione.

Dovrei utilizzare l’opzione “Early Exit”? – I nuovi traders di opzioni binarie on-line spesso usano l’opzione “Early Exit” per prendere una rapida uscita da un’operazione d’investimento al fine di garantirsi di realizzare un profitto prima che il valore dell’investimento stesso scenda. Usare l’opzione “Early Exit” può essere un’arma a doppio taglio perché si pagherà un costo aggiuntivo o commissione sull’investimento di successo ottenuto uscendo, dal trade scelto, anticipatamente.

Quindi, se si è convinti che il valore del nostro investimento non rimarrà al suo livello attuale ma scenderà in negativo, si dovrebbe considerare l’opzione “Early Exit”, ma utilizzarla comunemente rischia di farci accumulare più commissioni che guadagni.

Dovrei usare un sito di consigli e suggerimenti a pagamento? – Se vi capita d’incontrare siti che offrono, a pagamento, suggerimenti e strategie sul trading di opzioni binarie evitate d’iscrivervici. Se questi broker vendessero trade vincenti non avrebbero bisogno di vendere consigli ‘vincenti’.